Robot tagliaerba: i migliori modelli con e senza filo perimetrale

Robot tagliaerba Bosch immagine principale articolo migliori robot tagliaerba

In questo articolo vogliamo aiutarti a scegliere il miglior robot tagliaerba con o senza filo perimetrale disponibile sul mercato nel 2024. Inoltre andremo ad approfondire le differenze fra queste due tipologie e le caratteristiche più importanti da considerare prima di procedere all’acquisto.

A tutti piace avere un giardino con un prato sempre curato e perfetto. Peccato, che per mantenerlo cosi serve un grande impegno, che ruba tempo ed energie. Ma non tutti hanno la possibilità o il tempo a disposizione (causa salute o lavoro) per dedicarsi a questo compito.

Qui, entra in gioco l’innovazione tecnologica che ha il nome di “robot rasaerba“. Questi robot sono in grado di tagliare l’erba in modo del tutto automatico, o con un piccolo lavoro iniziale che gli spiana la strada per le successive sessioni lavorative (posa del filo perimetrale).

Certo hanno un costo importante, ma tirando due conti, alla fine il lavoro che fanno vale molto di più. Infatti, a lungo andare il prezzo è più che ripagato se pensiamo al tempo risparmiato o ai soldi risparmiati per non pagare qualcun altro a fare il lavoro a posto nostro.

Inoltre, questi robot tagliaerba funzionano davvero molto bene, consumano poco e sono molto silenziosi; al punto da poterli utilizzare tranquillamente anche di notte.

Altra macchina (silenziosa e con bassi consumi) molto utile nella cura del giardino è il decespugliatore a batteria professionale; dai un’ occhiata per scoprire tutti i vantaggi e i migliori modelli.

Benefici robot rasaerba

Il modo in cui lavorano permette di mantenere il giardino in ottima salute, perchè l’erba viene sminuzzata, polverizzata e lasciata sul terreno come fertilizzante naturale (taglio mulching). Quindi rispetto ad un taglio tradizionale ha un doppio vantaggio, perchè non c’è nemmeno il problema di sbarazzarsi dell’erba tagliata.

Questi robot portano davvero tanti benefici, sono: facili da usare (anche per una persona anziana); facili da pulire (basta una spazzola e un getto di acqua infatti sono impermeabili); e hanno un ottimo livello di sicurezza.

Infatti non sono un pericolo per le persone o per gli animali domestici che possiamo avere in giardino. I sensori anti collisione e il sistema di blocco delle lame in caso di ribaltamento o sollevamento sono uno standard in tutti i robot tagliaerba in commercio.

Inoltre la maggior parte dei modelli hanno un tasto Stop ben visibile e raggiungibile per spegnere il robot in caso di necessità.

I robot tagliaerba inquinano pochissimo e a differenza dei tagliaerba che funzionano a benzina o gasolio sono una scelta ecologica che rispettano il nostro pianeta.

Di seguito vedremo le differenze tra le diverse tipologie di robot tagliaerba e i Pro e Contro per ognuna di essa.

Robot rasaerba con filo perimetrale vs robot tagliaerba senza filo

Al momento sul mercato troviamo tantissimi modelli di robot tosaerba e si differenziano per tante caratteristiche: superfice che possono tagliare, motore, tipologia della batteria, sensori, funzioni, connessioni (wifi – bluethoot) e App .

Principalmente possiamo dividerli in due categorie:

  • Robot tagliaerba con filo perimetrale;
  • Robot tagliaerba senza filo perimetrale.

Vediamo insieme quali sono le differenze.

Robot tosaerba con filo perimetrale

La maggior parte dei robot rasaerba che possiamo trovare in commercio funzionano con filo perimetrale. Questo filo permette di delimitare la zona di lavoro, segnalare ostacoli ed indicare al robot la base di ricarica.

Installazione filo perimetrale
Installazione Filo perimetrale

Il vantaggio principale dei robot con filo perimetrale è quello che una volta posizionato il filo il lavoro del robot diventa del tutto automatico. Infatti è possibile programmare le sessioni di lavoro (impostando giorno e ora) e il robot in automatico taglierà l’erba delimitata dal filo; una volta completato il lavoro ritornerà alla base in automatico, cosi da essere sempre carico e pronto all’azione. Inoltre sono in grado di calcolare l’autonomia e quindi ritornare alla base di ricarica prima di scaricarsi completamente.

Il lato negativo di questa tipologia di robot è l’installazione del filo perimetrale. Se poi abbiamo un giardino grande con tanti ostacoli diventa davvero una bella seccatura.

Pro
  • Sessioni di lavoro programmabili
  • Non bisogna caricarli manualmente
  • Se utilizzati sempre in un solo giardino il lavoro diventa del tutto automatico
  • La rasatura del prato è più precisa
Contro
  • Lavoro di messa a posa del filo perimetrale
  • Adoperarlo in più giardini diventa abbastanza difficile dovendo installare sempre il filo perimetrale

Robot tagliaerba senza filo perimetrale

I robot tagliaerba senza filo perimetrale sono sempre più ricercati ma sul mercato al momento non troviamo tantissimi modelli. Come avrai capito per funzionare non hanno bisogno di nessun filo perimetrale ma utilizzano sensori e GPS per mappare la zona di lavoro e capire dove l’erba è stata tagliata o dove deve essere ancora tagliata.

Uno degli aspetti più negativi di questo robot è la mancanza di un sistema che gli permetta di tornare alla base dove ricaricarsi e quindi bisogna rimetterli manualmente incarica. Inoltre la zona di lavoro deve essere necessariamente delimitata da muri, siepi o cordoli.

Fa eccezione riguardo quello che abbiamo il Robot Ambrogio ZETA R con la base di ricarica Smart System.
Pro
  • Sono pronti all’uso senza preparazioni preliminari
  • Ideali per lavorare in più zone (se si possiede un secondo giardino)
  • Facilissimi da utilizzare
Contro
  • Non si carica automaticamente (ci sono dell’eccezioni come il Robot Zeta R)
  • La zona di lavoro deve essere per forza delimitata da muretti, siepi o cordoli

Fattori da prendere in considerazione prima di scegliere un robot tagliaerba

Una volta capito quale tipologia di robot vogliamo utilizzare è importante valutare alcuni fattori che sono importantissimi nella scelta del miglior robot tagliaerba.

Riassumendo questi sono i fattori più importanti da controllare prima di procedere all’acquisto:

  • Dimensioni e criticità del giardino (pendenze, ostacoli)
  • Sensori (pioggia/sicurezza) e mappatura
  • Tipologia di taglio e lame (taglio vicino al bordo)
  • Batteria e base di ricarica
  • App e funzioni smart
  • Funzioni antifurto (Pin di sicurezza e localizzazione)
Questi robot tagliaerba sono davvero molto semplici da pulire, basta capovolgerli pulire via l’erba rimasta attaccata alle lame e lavare tramite un normale tubo idrico. La pulizia è consigliata dopo una settimana di lavoro.

Dimensioni e pendenze del giardino

Prima di tutto bisogna valutare la grandezza del giardino, infatti esistono robot per piccoli prati ma anche robot in grado di tagliare grande distese (come un campo da calcio). Una buona scelta è scegliere un robot con una capacità maggiore rispetto le dimensioni del giardino. Per spiegarci meglio, se abbiamo un giardino da 200 mq la scelta migliore è un robot consigliato per almeno 350mq. Cosi da avere un autonomia maggiore e più potenza a disposizione.

Inoltre è importante valutare le pendenze, alcuni robot hanno 4 ruote motrici e riescono a comportarsi egregiamente anche con importanti dislivelli, altri invece sono ideati per lavorare in giardini più pianeggianti con pendenze minime. Quindi bisogna scegliere il robot più adatto alla pendenze del proprio giardino.

Sensori e mappatura

I robot tagliaerba similmente ai robot utilizzati per le pulizie casalinghe sono dotati di molti sensori utili che gli permettono di essere sicuri ed efficienti durante la sessione di lavoro. I sensori più importanti che non devono mancare sono: sensori anti collisione, sensore di sicurezza per il blocco delle lame in caso di sollevamento o ribaltamento, sensori di profondità che bloccano il robot in caso di scalini o piscine e sensori pioggia che permettono al robot di capire quando sta piovendo e lo fanno tornare alla base per non lavorare con l’erba bagnata.

Anche la funzione mappatura svolge un ruolo molto importante perchè permette al robot di capire la zona di giardino già lavorata e quella che invece deve essere trattata; questo permette di risparmiare tempo e diminuire i consumi. I robot più moderni sono forniti di mappatura multi-zona ideale per giardini composti da più aree divise.

Il taglio e le lame

Come già accennato i robot rasaerba effettuano il cosi detto “Mulching“. L’erba tagliata viene sminuzzata e polverizzata per poi essere disposta sul prato andando cosi a depositarsi a contatto con il terreno e trasformandosi in fertilizzante naturale.

Lame robot tosaerba per taglio Mulching
Lame robot tagliaerba

Questo taglio è possibile grazie alle lame pivottanti presenti sotto al robot tosaerba. Inoltre è possibile regolare l’altezza del taglio a secondo delle proprie esigenze.

Il taglio vicino al bordo è un opzione offerta solo da alcuni modelli; questo è molto utile perchè permette di svolgere un lavoro in modo automatico che altrimenti andrebbe fatto manualmente con un bordatore.

Batteria e base di ricarica

Quando ci si appresta a comprare un robot per il giardino bisogna valutare attentamente la tipologia di batteria, l’autonomia, il tempo di ricarica e la possibilità di rimuoverla e sostituirla in modo facile (magari avendo una batteria di ricambio che permette di raddoppiare l’autonomia).

Sicuramente bisogna scegliere un robot con batteria di ultima generazione agli ioni di litio (Li-ion | Li – ion+), che permette una migliore autonomia e tempi di ricarica più rapidi.

Inoltre e bene controllare se il robot che vogliamo acquistare sia fornito di base di ricarica. Questo è un optional davvero importante perchè permette al robot di tornare a ricaricarsi in modo automatico ed averlo sempre pronto all’uso.

Applicazione e funzioni smart

I migliori robot tagliaerba sono collegati tramite WiFi e tramite App possono essere gestiti in modo davvero Smart. Infatti tramite applicazione è possibile impostare, programmare e addirittura telecomandare il robot nei suoi movimenti. In alternativa per robot che non hanno connessione wifi queste impostazioni sono possibili tramite display LCD e tasti situati sopra di esso oppure viene utilizzata la connessione Bluetooth che si interfaccia sempre tramite App.

Immagine applicazione robot tagliaerba
Applicazione per gestire Robot tosaerba Ambrogio

Alcuni modelli sono addirittura attivabili tramite assistenti vocali come Alexa e Google Assistant.

Funzioni antifurto

Un ultimo aspetto da valutare è quello dei sistemi antifurto. Questi prodotti potrebbero essere soggetti a furto visto il loro uso in giardino; per questo è molto importante valutare la presenza di sistemi pensati per sventare possibili furti. I sistemi più utilizzati sono: allarme acustico, la possibilità di inserire un Pin o una Password, sistema di blocco a distanza e localizzazione tramite GPS.


I migliori robot tagliaerba (con e senza filo perimetrale)

Di seguito vogliamo suggerirti i migliori modelli di robot tagliaerba (2024) con e senza filo perimetrale che rispecchiano le migliori caratteristiche e sono attualmente i più apprezzati sul mercato.

Abbiamo deciso di metterti a disposizione una lista di prodotti divisi per tipologia, quindi potrai trovare robot con filo e robot senza filo. In questo modo sarà più semplice scegliere il modello che più fa per te in base alle caratteristiche che stai ricercando.

I modelli che ti suggeriamo sono venduti da due dei migliori siti web che offrono una vasta scelta, recensioni, offerte speciali e assistenza prima e dopo l’acquisto. Questi siti sono Amazon e Agrieuro.

La nostra lista dei migliori robot tagliaerba con filo perimetrale

La nostra lista dei migliori robot tagliaerba senza filo perimetrale


Robot Tagliaerba Husqvarna Automower 315X

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Robot Tagliaerba Husqvarna Automower 315X della serie Preium X-line per prati complessi...

Ultimo aggiornamento:Aprile 16, 2024 6:05 am

Vedi offerta su Agrieuro

Robot Rasaerba Landroid M500 tra i più venduti

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Worx Landroid M500 Robot Rasaerba A Batteria, Area Di Taglia 500Mq, Wifi,...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento:Aprile 16, 2024 6:05 am
639,00

Vedi offerta su Agrieuro

McCulloch Rob R600 robot tagliaerba

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

McCulloch Rob R600 Tosaerba Senza Fili Robot

Ultimo aggiornamento:Aprile 16, 2024 6:05 am

Vedi offerta su Agrieuro

Gardena 19114-20 Robot Tosaerba Smart Sileno Life

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Gardena 19114-20 Robot Tosaerba Set Smart, SILENO Life, fino a 1000 m²,...

Ultimo aggiornamento:Aprile 16, 2024 6:05 am

Vedi offerta su Agrieuro

Bosch Robot rasaerba Indego XS 300

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Bosch Robot rasaerba Indego XS 300, con batteria integrata da 18 V,...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento:Aprile 16, 2024 6:05 am
649,64 808,32

Vedi offerta su Agrieuro


Ambrogio Robot Rasaerba Zucchetti Ambrogio L60 Robot

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Ambrogio Robot Rasaerba Zucchetti Ambrogio L60 Robot, Verde, Fino a 200m2

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento:Aprile 16, 2024 6:05 am
1.057,00

Vedi offerta su Agrieuro

Ambrogio Zeta R senza filo perimetrale con sistema smart system (senza filo e con base)

Robot Tagiaerba AMBROGIO ZETA R con base di ricarica SMART SYSTEM - Senza filo perimetrale

Wiper Blitz XH2 NIKO – Robot tagliaerba senza filo

Robot rasaerba senza filo perimetrale Wiper Blitz XH2 NIKO - Non necessita installazione

Le domande più frequenti sui robot tagliaerba

Qual è il miglior robot tagliaerba?

Dire con precisione quale sia il miglior robot tagliaerba è impossibile. Per scegliere il miglior robot serve analizzare attentamente le sue caratteristiche, ma questo non basta; inoltre bisogna scegliere il robot che meglio si adatta alle caratteristiche del tuo giardino. Se cerchi una risposta più in generale, nella nostra lista trovi i migliori modelli più apprezzati e venduti.

Quanto costa un robot tagliaerba?

Il prezzo dei robot rasaerba varia molto a secondo delle caratteristiche. I modelli che sono in grado di tagliare una grande quantità di metri quadri costano molto di più. Bisogna poi considerare tutte le funzioni e i sensori che sono presenti o meno nel prodotto. Altro fattore che influenza il prezzo è la base di ricarica e il kit di installazione del filo perimetrale.
I prezzi vanno da 300-400 euro fino a 1000-2000 euro.

Quali sono le migliori marche di robot tagliaerba?

Le migliori marche sono: Husqvarna, Ambrogio, Worx, Gardena, McCulloch, Bosch.

Come funziona il filo perimetrale?

Come sappiamo il filo perimetrale serve per delineare il terreno di lavoro e gli ostacoli presenti nel giardino. Il filo perimetrale è un cavo di corrente elettrica a bassa tensione che deve partire dalla base e ritornare sempre ad essa. Questo permette al robot di non superare i confini segnalati con il cavo ed inoltre lo aiuta a ritrovare la base di ricarica.
L’installazione del filo è abbastanza semplice e basta seguire tutte le indicazioni presenti nel manuale per eseguire questa operazione senza problemi. Il filo deve essere interrato o fissato sul terreno.
L’unico problema è la perdita di tempo, soprattutto in un giardino molto grande.

Potrebbe interessarti anche:

ComparoProdotti.it
Logo
Comparazione Prodotti
  • Total (0)
Comparazione
0