Miglior impastatrice planetaria: kenwood, kitchenaid ed economiche

Klarstein una delle migliori impastatrice planetaria economiche

L’impastatrice planetaria sta diventando uno strumento fondamentale nelle nostre cucine; infatti è un grande aiuto per preparare molto più facilmente e senza fatica i nostri dolci e impasti lievitati come pizza e pane. Ma non solo!

Una volta l’impastatrice planetaria era considerata un “lusso” solo per uso professionale, invece adesso si è riscoperto l’utilizzo casalingo di questo fantastico strumento. Grazie anche a marchi come kenwood, kitchenaid e smeg che ormai da anni forniscono diversi modelli multifunzione che aiutano non solo ad “impastare” ma anche a frullare, tritare, montare e tante altre funzioni utilissime di cui parleremo in seguito.

Abbiamo cosi deciso di scrivere questo articolo per approfondire questo tema e confrontare le caratteristiche delle migliori impastatrici planetarie Kenwood e Kitchenaid; oltre che consigliarti le miglior planetarie economiche in vendita su Amazon, che sono davvero delle ottime alternative.

Come funziona un impastatrice planetaria

A differenza di come potrebbe sembrare la planetaria ha una struttura e un funzionamento molto semplice, infatti la sua struttura è composta da un corpo che contiene il motore, da un braccio dove si attaccano i vari accessori e da una ciotola in acciaio, vetro o plastica.

La particolarità di questo tipo di impastatrici è il doppio movimento che svolge il braccio. Questo movimento ricorda molto quello dei pianeti, da qui il nome planetaria.

Infatti il braccio fa rotare su se stesso l’accessorio collegato e inoltre svolge anche un movimento circolare all’interno della ciotola, questo permette di amalgamare perfettamente gli ingredienti non facendoli rimanere attaccati ai bordi. Inoltre grazie a questo movimento si riesce ad inglobare la giusta quantità d’aria che serve per fare impasti come pizza e pane.

Immagine che spiega il movimento delle impastatrici planetarie
Movimento planetario

Pro e contro di una planetaria

Cerchiamo di capire attraverso i pro e contro se l’impastatrice planetaria possa essere davvero un giusto alleato nelle nostre preparazioni.

Pro
  • Risultati ottenuti, grazie al movimento planetario i risultati saranno davvero molto soddisfacenti soprattutto per quello che riguarda la preparazione di dolci, pane e pizza.
  • Tempi di preparazione, la planetaria è in grado di lavorare, miscelare ed amalgamare quantità di impasti maggiore rispetto a quello che potremmo fare manualmente e questo ci permette di risparmiare molto tempo.
  • Versatilità, grazie ai molti accessori extra che possiamo utilizzare la planetaria oltre che impastare ci permette di tritare, insaccare, frullare, montare le uova, sfogliare la pasta, spremere gli agrumi, setacciare e altro ancora.
  • Fatica risparmiata, una planetaria semplifica molto i processi più faticosi come impastare, tritare e montare e ci permette cosi di preparare le nostre ricette preferite più spesso.
Contro
  • Ingombro. Le planetarie soprattutto quelle più buone hanno una struttura abbastanza grande e pesante, e quindi possono ingombrare in una cucina non tanto grande.

Ormai avere una planetaria in cucina è il sogno di tutti perchè come abbiamo capito riesce a migliorare i risultati ottenuti e soprattutto facilitare la preparazione.

La cosa più difficile in tutto questo è rispondere alla domanda che un pò tutti si pongono prima di acquistare. Come faccio a scegliere la miglior impastatrice planetaria? Tranquilli anche in questo caso vi aiuteremo a schiarirvi le idee 🙂

Come scegliere la miglior impastatrice planetaria

Sul mercato ci sono davvero tantissimi modelli di planetaria e ci rendiamo conto che non sia tanto semplice scegliere la migliore.

Però, se si desidera il meglio e l’aspetto economico non è un problema, la scelta non è poi cosi difficile. Infatti le impastatrici planetarie di Kitchenaid e Kenwood sono il Top per svariati motivi ( che vedremo di seguito nei pro e contro e nella tabella comparativa).

Quindi se non vuoi perdere tanto tempo acquista una di queste e vai sul sicuro.

Se invece decidi di approfondire e soprattutto l’aspetto economico è un fattore fondamentale che condiziona la tua scelta, allora qui si apre un mondo. Infatti ci sono tanti modelli validi che vale la pena scoprire come le planetarie Smeg, Klarstein, Kasanova, Bosh, Electrolux, Moulinex, Ariete e G3 Ferrari.

Abbiamo cosi deciso di realizzare un confronto tra Kenwood vs KitchenAid che secondo noi sono di un altra categoria, e fare un confronto tra tutte le altre marche per scoprire quale sia il prodotto con le migliori caratteristiche.

Fermo restando che tutti i prodotti di cui parliamo in questo articolo sono secondo noi ottimi, costruiti da produttori famosi e di assoluta affidabilità.

Prima di vedere nelle nostre tabelle comparative quale sia il migliore prodotto è bene analizzare più nel dettaglio quali sono le caratteristiche chiave di un impastatrice planetaria.

I fattori più importanti da tenere in considerazione

Per scegliere la miglior impastatrice planetaria bisogna tenere in considerazione dei fattori importantissimi che sono:

  • Potenza
  • Motore
  • Capacità
  • Materiali di costruzione
  • Manutenzione e la Pulizia
  • Funzionalità
  • Accessori

Potenza

La Potenza non dovrebbe mai essere inferiore ai 300W; la possibilità di regolare la velocità, cosi da adattarla alle diverse preparazioni; e soprattutto un tempo di lavoro che permetta di utilizzare la planetaria senza problemi di surriscaldamento.

Motore

Il Motore, ci sono 2 tipi di motore che possiamo trovare nelle impastatrici planetarie. Il motore a presa diretta che si trova direttamente nel braccio e permette una minor dispersione di corrente, e parità di watt una maggiore potenza. Quello a trasmissione che si trova nella parte bassa del corpo e quindi comporta una maggiore dispersione di corrente e quindi un consumo di Watt più elevato.

Capacità

La Capacità, che viene misurata in litri è un fattore molto importante da considerare, e dovrebbe essere minimo di 4 litri. Ma la giusta dimensione dipende dall’uso che ne farete.  Prima di scegliere una planetaria molto grande assicuratevi che sia in grado di lavorare una quantità minima di impasto.

Materiali di costruzione

I Materiali di costruzione sono un elemento fondamentale per capire la qualità di un prodotto. I migliori modelli hanno un corpo in metallo, questo li rende pesanti ma gli permette di avere una maggiore stabilità che durante il lavoro garantisce sicurezza e un basso livello di vibrazioni.

Manutenzione e Pulizia

La Manutenzione e la Pulizia , gli accessori e la ciotola dovrebbero essere realizzati in acciaio inox o in materiali che permettono di essere messe in lavastoviglie.

Funzionalità

Le Funzionalità, in genere tutte le planetarie sono in grado di impastare, montare e amalgamare; però la vera differenza la fanno le funzioni extra che permettono alla nostra planetaria di tritare, macinare, spremere, insaccare, preparare la pasta fresca. Oltre alle funzioni relative alla preparazione dei cibi, ci sono funzioni altrettanto importanti che riguardano il funzionamento e la sicurezza nel lavoro, come la funzione di blocco motore che blocca immediatamente il funzionamento della planetaria se questa tocca un oggetto (inteso come un materiale più duro).

Accessori

Gli Accessori, sono un altro aspetto molto importante. Infatti la planetaria ha bisogno di diverse fruste, ognuna adatta a un tipo di impasto. In alcuni casi sono incluse nella confezione, in altri vanno acquistati a parte. Quelle più importanti, che dovrebbero essere incluse nell’impastatrice sono la frusta K che serve per lavorare gli impasti morbidi, la frusta gommata utile per amalgamare, la frusta a filo che serve per montare e la frusta a uncino o gancio per gli impasti più duri come quelli del pane e della pizza.

Meglio Kenwood o KitchenAid

Siamo arrivati alla resa dei conti tra l’impastatrice planetaria Kenwood e l’ impastatrice planetaria KitchenAid. Dire chi è la migliore non è semplice ma cercheremo di analizzare le principali differenze aiutandoci con una pratica tabella comparativa.

Wattaggio
Materiale
Peso
Accessori inclusi
Accessori opzionali
KitchenAid 5K45SSEWH robot da cucina classico, 10 velocità , 4.3 L, Bianco 36x37x23cm
Scopri di più
Wattaggio
275W
Materiale
Lega di acciaio
Peso
10.5 kg
Accessori inclusi
Ciotola, Frusta piatta, Gancio per impastare, Frusta a filo
Accessori opzionali
Gli accessori opzionali consentono di macinare la carne, insaccare, affettare le verdure, tirare e tagliare la pasta, spremere, tritare e amalgamare, fare il gelato e ancora altro.
Kenwood KVL6300S Impastatrice Planetaria Chef XL Elite,Modello Professionale, Ciotola Grande da 6,7L
Scopri di più
Wattaggio
1400 watt
Materiale
Lega di acciaio
Peso
9.39 kg
Accessori inclusi
1 frusta K, 1 Gancio Impastatore, 1 Frusta A Filo, 1 Spatola
Accessori opzionali
Altri 20 accessori opzionali: dal Tritacarne all’attrezzatura per fare il sorbetto, dalla Grattugia al Torchio per la pasta e molte altre ancora.

La differenza sostanziale sta nel motore dell’impastatrice, infatti Kenwood monta un motore a trasmissione (che è il motore più utilizzato nelle impastatrici), mentre KitchenAid monta un motore a presa diretta.

Come già detto le differenze tra i due motori stanno nel consumo di watt e quindi di energia.

Infatti nel motore a trasmissione l’energia prodotta dal motore viene trasmessa attraverso delle cinghie le quali, per lavorare, disperdono molta energia. Nell’apparecchio con motore a presa diretta, invece, gli accessori vengono collegati direttamente al motore, senza dispersione di energia.

Cosi potrai notare che le planetarie KitchenAid hanno un wattagio più basso, ma questo non vuol dire che hanno una potenza minore, anzi avendo meno dispersione riescono a lavorare meglio e consumare di meno.

In questa tabella abbiamo analizzato i modelli più “economici” e più venduti. Però se sei curioso di conoscere anche i modelli di impastatrice planetaria professionale, eccoli 🙂

Abbiamo provato un impastatrice planetaria davvero molto interessante, con una ciotola da 7,5 Litri (per impasti duri fino a 2Kg) e con accessori interamente in acciaio Inox. Non possiamo definirla un impastatrice economica ma possiamo assicurarvi che è un ottima alternativa a Kenwood e Kitchenaid.

Leggi la recensione completa: Recensione impastatrice planetaria FP107 vasca INOX da 7,5 litri

Migliore impastatrice planetaria economica

Adesso che abbiamo analizzato le migliori, possiamo concentrarci sulle alternative più economiche ma che comunque offrono affidabilità e funzioni quasi alla pari delle già citate kenwood e kitchenaid.

In questa lista troverai delle alternative di tutto rispetto costruite da marchi come Smeg, Klarstein, Kasanova,Bosh,Electrolux, Moulinex,Ariete e G3 Ferrari.

La nostra lista delle migliori impastatrici planetarie in vendita su Amazon


Klarstein Bella Pico 2G

Pro
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Molto apprezzata dagli utenti Amazon
  • Stabilità
Contro
  • Materiali
  • Rumorosità
  • Massimo 500gr di farina

G3Ferrari IMPASTATRICE PLANETARIA G20113

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

G3 Ferrari Impastatrice Planetaria con Tirapasta Pastaio 10&Lode G20113, 1500 W, 10...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento:Giugno 13, 2024 3:50 pm
161,00 219,99
Pro
  • Solidità e stabilità
  • Contenitore in acciaio da 10lt
  • Accessori inclusi Gancio per impastare, Foglia e Frusta, Accessorio per tirare la pasta, Separa uova, Para schizzi
  • Facile da pulire e usare
Contro
  • Usata per più di 20 minuti si può riscaldare
  • Gli accessori per impastare non sono in acciaio

ProfiCook PC-KM 1096 Impastatrice planetaria multifunzione

Pro
  • Grande ciotola da 10litri
  • 2 Ganci per impasti duri come pizza e pane
  • Perfetta per grandi quantità di impasti duri
Contro
  • Fatica un po con impasti sotto il 1kg (vista la grande ciotola non riesce a raccogliere tutta la farina)
  • Materiali

Bosch MUM54A00 Planetaria

Pro
  • Impastatrice planetaria molto sicura, sistema di bloccaggio della ciotola safety lock e piedini anti scivolo per un ottima stabilità
  • Facile da pulire e Accessori lavabili in lavastoviglie
  • Protezione contro il surriscaldamento
  • Movimento planetario 3D
  • Ottime valutazioni generali
Contro

Electrolux EKM5550 Impastatrice

Pro
  • Materiali di costruzione (alluminio pressofuso ed acciaio)
  • Luce LED bianca per controllare lo stato della preparazione
  • 2 ciotole a disposizione con il coperchio per la lievitazione
  • Tempo massimo di utilizzo abbastanza lungo per preparare qualsiasi ricetta
  • Multifunzione, possibilità di utilizzare altri accessori opzionali
Contro
  • Prezzo
  • Abbastanza rumorosa

Moulinex QA810D MasterChef Grande Impastatrice Planetaria

Pro
  • Ampia gamma di accessori opzionali
  • Accessori in metallo
  • Perfetta anche per piccoli impasti
  • Permette di preparare fino a 2,6 kg di composti per dolci e 2,2 kg di impasti per pane in una sola volta
Contro
  • Prezzo standard troppo alto ( prezzo consigliato 300€)
  • Non ci sono tanti accessori compatibili

Ariete 1598 Gourmet Professional 7L Metal, Planetaria, Impastatrice

Pro
  • Rapporto qualità prezzo ottimo
  • Molto capiente facile da utilizzare e pulire
  • Molto apprezzata dagli utenti Amazon
  • Impasti superiori al KG di farina
Contro
  • Il libretto delle istruzioni indica di non utilizzare l’impastatrice per più di 10 minuti con gancio per impastare ( cosa strana può trattarsi di un errore)
  • Corpo in materiale plastico

Smeg SMF02RDEU robot da cucina in acciaio

Pro
  • Tutta in alluminio e acciaio
  • Accessori opzionali per la pasta fresca sfogliata, il macina carne, e gli affetta verdure
  • Accessori inclusi frusta a filo, frusta a foglia e gancio per impastare
  • Stabile, robusta e silenziosa
  • Può impastare 1,2 kg di farina
Contro
  • Prezzo alto ( con poco di più puoi comprare una kenwood o kitchenaid )

Impastatrice planetaria più venduta su Amazon

Potrebbe interessarti anche:

      ComparoProdotti.it
      Logo
      Comparazione Prodotti
      • Total (0)
      Comparazione
      0