Le migliori televisioni con schermo QLED

Comprare un televisore nuovo è sempre difficile. Infatti le diverse tecnologie spesso mandano in confusione, e non si sa che tipo di TV scegliere. Non è vero?

Ti veniamo in soccorso con questo post, dove ti aiuteremo a fare chiarezza sulla tecnologia QLED. Inoltre, ti elenchiamo anche qualche televisione QLED che può fare al caso tuo!

televisione-schermo-qled

Che cosa è la tecnologia QLED

Un TV QLED è un televisore con tecnologia Quantum Dot, mentre il quantum dot è un materiale che differenzia i TV QLED dai televisori convenzionali.

Ma di preciso, che cosa è un quantum dot?

I quantum dot sono materiali semiconduttori puntiformi con dimensioni piccolissime. Questi punti producono luce di diverso colore, in funzione della dimensione delle particelle: maggiore è la dimensione, più rosso sarà il colore, mentre minore è la dimensione, più blu sarà il colore.

Sono punti in grado di emettere luce colorata con grande precisione, perché la dimensione delle particelle cambia con una velocità di livello quantistico, dando vita a emissioni luminose precise ed efficienti.

La maggiore efficienza in termini di luminanza garantisce un eccezionale miglioramento della qualità complessiva dell’immagine.

I TV QLED sfruttano i molti vantaggi dati dalla tecnologia quantum dot, come ad esempio l’elevata luminanza.

Con “luminanza” si intende la luminosità di uno schermo, un parametro molto importante perché influenza altri aspetti della qualità dell’immagine. Una maggiore luminosità, per esempio, migliora automaticamente il rapporto di contrasto.

Quando gli elementi più luminosi e più scuri di un video o di un’immagine vengono mostrati in maniera molto dettagliata, si parla di gamma altamente dinamica o HDR ( High Dynamic Range).

Con la tecnologia Quantum Dot il valore HDR, che costituisce un ingrediente fondamentale nella qualità dell’immagine, risulta ulteriormente migliorato, dando vita a immagini nitide e ricche.

Ma tutto questo come influisce sul colore della televisione?

Ad esempio, lo spettro del colore rosso è costituito da tutta una gamma di rossi chiari e scuri e le televisioni con schermo QLED sono in grado di esprimere questa gamma di colori in modo migliore.

La tecnologia QLED unita ad altre tecnologie di formazione del nero – come il Direct Full Array – garantisce un’esperienza di visione più realistica rispetto ai televisori non QLED.

Differenza tra QLED e OLED

Che differenza c’è tra una TV QLED rispetto ad una TV OLED? Praticamente si tratta di due strade tecnologiche diverse.

Tecnologia TV QLED

I TV QLED usano i quantum dot (Punti quantici) questi sono dei materiali inorganici in grado di emettere luce, la loro dimensione è infinitesimale.

La caratteristica principale di questi quantum dot è la capacità di produrre luce differente in base alle loro dimensioni, più essi sono piccoli e più produrranno luce blu; più sono grandi e più essi produrranno luce tendente al rosso.
Il beneficio principale di questa tecnologia è l’elevatissimo valore di luminosità che riescono a raggiungere gli schermi, e sappiamo benissimo che questo è uno dei parametri più importanti per avere un buon TV. Inoltre, una diretta conseguenza di una TV molto luminosa è l’elevato contrasto che essa è in grado di raggiungere; infatti anche questo aspetto è fondamentale per avere immagini perfette.

Pro
  • Prezzo
  • Luminosità
  • Nessun effetto Burn-in
Contro
  • Nero non reale
  • Consumano di più
  • Più spessi

Tecnologia TV OLED

Invece i TV OLED (Organic Light Emitting Diode, tradotto Diodo Organico in grado di emettere luce) sfruttano un materiale organico e hanno caratteristiche uniche sul panorama degli schermi TV, e sicuramente sono una delle migliori tecnologie.

La differenza tra un TV OLED ed un TV QLED (o LED), è che ai TV OLED non serve un pannello retro-illuminante ( che sono appunto i LED), infatti sfruttano dei Diodi che hanno la capacità di emettere luce propria. Il meccanismo di emissione della luce avviene grazie alla presenza di due elementi, un catodo ed un anodo; essi riescono infatti a produrre una carica elettrica la quale andrà ad interagire con il materiale organico in modo tale da produrre luce.

I vantaggi della tecnologia OLED sono:

  • La profondità dei colori neri, infatti i diodi “autoilluminanti” sono in grado di spegnersi del tutto in modo tale da non emettere luce e quindi il nero sarà un nero reale e assoluto. I TV a LED invece non potranno mai raggiungere dei livelli di nero così.
  • La sottigliezza degli schermi, non essendo necessario un sistema di retro-illuminazione lo spazio necessario sarà molto più ridotto rispetto ad un normale TV che non sfrutta questa tecnologia.
  • L’angolo di visione, esso infatti risulterà ben più ampio rispetto alla concorrenza, e quindi non si avrà quell’effetto grigio tipico di altri modelli.

I punti deboli di questa tecnologia, sono:

  • Il prezzo, essendo delle tecnologie avanzate i costi potranno facilmente superare il migliaio di euro per ciascun TV.
  • L’ effetto burn-in, è un difetto per il quale un’immagine a seguito della visualizzazione prolungata, rimane nella stessa posizione con un “effetto fantasma” quindi sbiadita e sovrimpressione indipendentemente da ciò che si visualizza sul display.

Comunque quasi tutti i TV OLED hanno impostazioni che permettono di minimizzare l’eventualità di incappare nel burn-in.

Pro
  • Nero perfetto
  • Pannello sottilissimo
  • Angolo di visione
Contro
  • Prezzo
  • Effetto Burn-in

Ti potrebbe interessare: Miglior tv Oled 55 pollici (2023)


Quale televisione QLED comprare nel 2023

Adesso troviamo sul mercato evoluzioni della tecnologia Qled. I pannelli Neo Qled di Samsung e i pannelli Qned di LG.

TV Neo QLED, in questi modelli la retroilluminazione è gestita dal sistema Mini Led, centinaia di migliaia di piccoli LED per garantire un controllo estremamente preciso dell’illuminazione. Pur non riuscendo a raggiungere i livelli dei TV OLED, sicuramente è un passo in avanti.

LG offre la tecnologia Qned mini led. Questa è la combinazione della tecnologia Quantum Dot e Nanocell. La combinazione di queste tecnologie può essere definita come un’ulteriore miglioramento per arrivare ad offrire neri profondi e una luminosità ancora più elevata.

Fatta chiarezza sulla tecnologia QLED, ti consigliamo qualche televisione con tecnologia QLED (Neo Qled e Qned) che potrebbe fare al caso tuo.

Ti potrebbe interessare:

ComparoProdotti.it
Logo
Comparazione Prodotti
  • Total (0)
Comparazione
0